Huawei P Smart 2020: la scheda tecnica pubblicata dal TENAA

Sapevamo che la famiglia “P Smart” di Huawei si sarebbe allargata entro la fine di questo 2019 e infatti, proprio in queste ultime ore, l’ente cinese TENAA ha pubblicato la scheda tecnica del nuovo medio gamma dell’azienda, confermando tutte le supposizioni e i rumors arrivati in questo ultimo mese.
Il TENAA, infatti, ha pubblicato la scheda tecnica di P Smart 2020, confermando la volontà di Huawei di affermarsi anche nel mercato dei dispositivi medio-gamma, nonostante i problemi riscontrati nel mercato internazionale dopo il ban da parte di Trump.

P Smart 2020, che risponde al nome in codice AQM-AL00, è un dispositivo che gli utenti stanno aspettando da molto e non solo per le caratteristiche tecniche di rilievo, ma anche perchè è risaputo che il prezzo di lancio sarà contenuto e questo è un particolare che lo rende ancora più interessante.
Con la serie P Smart, infatti, Huawei è sempre riuscita a sorprendere gli utenti, poichè capace di conciliare le caratteristiche più richieste ad un piccolo prezzo. Gli utenti che scelgono un telefono P Smart sanno di acquistare un dispositivo che possa far tutto senza dover svuotare il portafogli e, la scheda tecnica pubblicata dal TENAA, è la conferma di tutto ciò: P Smart 2020 non brillerà dal punto di vista dell’innovazione ma sarà contraddistinto da un ottimo comparto hardware e supportato da una tripla fotocamera che non avrà nulla da invidiare ai dispositivi più blasonati della concorrenza.
Ma arriviamo al dunque e scopriamo insieme i dettagli tecnici di P Smart 2020.

  • Display. Il pannello di P Smart 2020 sarà di 6,3″, ovviamente con tecnologia OLED e risoluzione fullHD+ (2400 x 1800). Il rapporto sarà 20:8 e la visuale a tutto schermo. I bordi saranno essenziali, leggermente stondati, mentre sarà più visibile il mento inferiore. sotto al display ci sarà il sensore per le impronte digitali.
  • Il processore, HiSilicon Kirin 810, sarà un octa-core con frequenza fino a 2,2 GHz, spinto da una RAM da 4 GB, 6 GB e 8 GB. il tutto supportato da due tagli di memoria, ossia 64 GB e 128 GB, ovviamente espandibili mediante microSD.
  • La Batteria da 4.000 mAh.
  • Il Sistema Operativo a bordo sarà Android 9.0 Pie.
  • Il comparto fotografico sarà costituito da una tripla fotocamera posteriore composta da un sensore da 48 megapixel, + un sensore da 8 megapixel e uno da 2 megapixel per la profondità di campo.
  • La Fotocamera frontale, incastonata nel notch del display, sarà da 16 megapixel.
  • Le Dimensioni saranno 157,4 x 73,2 x 7,75 mm per un peso di 163 g. Da questi dati si evince che, rispetto al suo predecessore, P Smart 2020 sarà più sottile e leggermente allungato.

Nelle scorse ore, però, P Smart 2020 non è stato l’unico protagonista. sul web, infatti, si sono susseguite molte notizie riguardanti altri due dispositivi Huawei pronti al lancio ufficiale, come l’attesissimo Nova 6 e MateMade Pro.
Per quanto riguarda Nova 6, ciò che è emerso dai rumors il mese scorso, è proprio ciò che è stato confermato poche ore fa da fonti ufficiali. Il telefono sfoggerà una doppia fotocamera frontale, incastonata in un notch ovale. Per quanto riguarda la fotocamera posteriore, invece, avremo un comparto quadruplo, disposto verticalmente.
Il dispositivo sarà disponibile, nelle nuove colorazioni blu e viola.

MatePad Pro, invece sarà il nuovo tablet di casa Huawei. Per adesso sappiamo che avrà il riconoscimento per le impronte digitali e, probabilmente sarà accompagnato da una stilo e dal supporto per la tastiera magnetica.
Le colorazioni saranno bianco e nero.

L’attesa sembra essere quasi terminata, infatti dovrebbe mancare poco alle presentazioni ufficiali dei nuovi dispositivi Huawei.

Lascia un commento