Microsoft ha annunciato il rilascio di Windows 10 October 2018 Update

Pochi giorni fa Microsoft ha presentato la nuova gamma di Surface, dispositivi 2 in 1 che rappresentano il futuro, e ha colto l’occasione per annunciare il rilascio nel nuovo aggiornamento del proprio Sistema Operativo: Windows 10 October 2018 Update.

Come sappiamo, infatti, oltre agli aggiornamenti previsti in cadenza mensile relativi alla sicurezza dei dispositivi, sia fissi che mobili, che utilizzano questo sistema operativo, Microsoft si occupa, così come aveva promesso ai suoi utenti in passato, di effettuare un update semestrale di Windows 10 apportando vere e proprie modifiche di utilizzo.

Per adesso Microsoft sta rispettando gli “accordi” e infatti come tutti si aspettavano, tra pochi giorni inizierà il rollout automatico per l’aggiornamento del sistema operativo.

Precisiamo che, per chi fosse interessato a installare subito l’aggiornamento, può accedere al sito Microsoft e avviare la procedura di aggiornamento. Quindi è possibile cliccare su un tool di 5.8MB che a sua volta ci guiderà verso l’update del sistema operativo che arriva alla versione 1809.

Per gli altri che invece non vogliono bruciare i tempi e preferiscono rispettare la tempistica dell’azienda, devono sapere che il giorno 09 ottobre (da qui si spiega il numero della versione dell’aggiornamento ossia 1809), partirà il rollout dalla stessa Microsoft, questo comporta che nel giro di poche ore vedranno partire sui propri device la procedura automatica di download e di installazione degli aggiornamenti.

Windows 10 October 2018 Update prevede delle novità che sicuramente faranno contenti molti utenti.

Ci sarà infatti uno strumento per gli screenshot, la modalità dark mode che consiste nella scelta opzionale del tema scuro per la directory Esplora Risorse e in più anche la nuova feature Cloud che permetterà di effettuare un copia/incolla immediato tra più dispositivi.

Tra le novità compaiono anche nuovi sistemi di associazione, o meglio di interazione tra PC e smartphone e questa è sicuramente la caratteristica che tutti stavamo aspettando.

Windows 10 arriva quindi alla versione 1809 e, se la programmazione Microsoft relativa agli aggiornamenti dovesse procedere così come annunciato, il prossimo aggiornamento lo si avrà in aprile 2019.

 

Lascia un commento