OPPO A9 2020: Quad Camera e batteria da 5000 mAh

E’ già da qualche settimana che OPPO A9 2020 è disponibile all’acquisto, dopo la presentazione di inizio settembre. OPPO A9 è uno smartphone che ha saputo sorprenderci per le caratteristiche tecniche e una buona scelta della componentistica. I suoi punti di forza? Sicuramente il comparto hardware e l’autonomia della batteria. Un pò deludente il display e il prezzo di listino, non proprio irrisorio.

Oppo ha concepito A9 2020 pensando all’utente con non molte pretese, un utente che ha bisogno di sfruttare il suo smartphone quotidianamente per connettersi ad internet o per utilizzare le piattaforme social. in questo caso, A9 diventa un’ottima alternativa e, anche per questo, ci aspettiamo che con qualche offerta particolare, diventi il più gettonato tra i giovani.

OPPO A9 si presenta molto bene esteticamente, maneggiandolo ci conferisce una sensazione di robustezza. Inoltre, il suo display da 6,5 pollici, lo fa sembrare uno smartphone abbastanza importante.
Il pannello ha un notch a goccia sulla parte superiore e la sua risoluzione è di 720 x 1600 pixel, forse è proprio questa la caratteristica meno entusiasmante. Per il resto A9 riesce a convincerci grazie al suo assetto hardware formato da un buon SoC, parliamo infatti di un Qualcomm Snapdragon 665, spinto da 4 GB di RAM e 128 GB di storage interno, ovviamente espandibile tramite MicroSD. E’ bello poter sottolineare che espandendo la memoria, possiamo comunque utilizzare la doppia SIM, e questo grazie ad uno spazioso carrello di 3 posti. La GPU è Adreno 610. Ovviamente i componenti harware non sono quelli di un top di gamma ma OPPO è riuscita a assemblare uno smartphone perfettamente bilanciato per cui, anche con un utilizzo intenso, non ci saranno rallentamenti o particolari lag. Insomma, l’esperienza di utilizzo è particolarmente piacevole e sarà anche possibile giocare agli utlimi games in circolazione.
La batteria prevista, uno dei punti di forza di questo dispositivo, è da 5000 mAh e il suo aspetto più rilevante è il supporto al Reverse Charging che da la possibilità di ricaricare lo smartphone da un altro dispositivo, ovviamente utilizzando il cavo.
il sistema operativo è ovviamente Android alla versione 9 Pie.

Arriviamo adesso al comparto fotografico. Oppo A9 2020 presenta una quadrupla fotocamera posteriore con il sensore principale da ben 48 megapixel, affiancato ad un sensore da 8 megapixel con lente ultra-wide e 2 da 2 megapixel destinati ai contrasti e alla profondità di campo.
Gli scatti sono di buona qualità grazie alla presenza dell’ HDR e alla luminosità molto elevata. La fotocamera frontale, da 16 megapixel, scatta selfie discreti, non di qualità eccelsa ma sicuramente più che accettabili.
I video possono essere registrati fino qa 4k ma, se si vuole avvalere dello stabilizzatore, la qualità disponibile sarà solo 1080 Full HD.

La connettività è più che buona grazie alla presenza del wi-fi dual band, del bluetooth alla versione 5.0 e la presenza del sensore NFC per effettuare i pagamenti tramite Google Pay.

Il prezzo di listino di OPPO A9 2020 è 249 euro, un pò alto per essere un telefono di fascia media dato che in questo segmento la concorrenza è tanta e spietata. Tra qualche giorno magari lo troveremo in offerta e diventerà un’ottima alternativa. i colori disponibili sono Space Purple e Marine Green.

Lascia un commento