WhatsApp: In arrivo un aggiornamento che cambierà l’uso dei gruppi

Gli sviluppatori di WhatsApp, applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata in Italia, stanno lavorando ad una importante novità che cambierà l’utilizzo dei gruppi.

Sappiamo tutti che tramite WhatsApp è possibile interagire con tutti i nostri contatti in rubrica, sia attraverso chat private, che pubbliche. I gruppi WhatsApp, infatti, in questi ultimi anni sono aumentati a dismisura, al punto che è raro trovare un utente che non sia un partecipante di almeno un gruppo su questa piattaforma. Questo perchè l’utilizzo dei gruppi si è rivelato utile per molti motivi. I gruppi di lavoro sono tra i più frequenti ma anche quelli scolastici, sia di genitori che di alunni, non sono da meno.

Purtroppo pero’ c’è sempre un rovescio della medaglia e, come accade spesso, qualcuno ha strumentalizzato questa funzionalità per i propri scopi, talvolta anche economici.
Quello che accade spesso, infatti, è di ritrovarsi in gruppi dedicati allo spam o alle classiche catene di Sant’Antonio senza il nostro consenso ritrovandoci in una discussione in cui non vogliamo partecipare o con utenti con cui non abbiamo intenzione di chattare.

Gli utenti, notando che questa problematica diventava sempre più frequente, hanno mostrato il proprio disappunto sui vari social e forum, riuscendo nell’intento di convincere gli sviluppatori della piattaforma a prendere provvedimenti e di introdurre una funzionalità che potesse stoppare questo spiacevole inconveniente una volta per tutte.

Infatti, come si evince dal sito WABetaInfo, sempre aggiornato sulle novità di WhatsApp, sembra proprio che il team della piattaforma stia lavorando ad una funzionalità che migliorerà l’utilizzo dei gruppi e che ben presto sarà disponibile su dispositivi Android e iOS.

La feature, che per adesso rimane in fase di test, permetterà di modificare le impostazioni relative ai gruppi, lasciando solo all’utente proprietario dell’account, la gestione dell’ingresso nei gruppi.

In altre parole, dopo questo aggiornamento l’utente, tramite il menù delle impostazioni, potrà decidere tra 3 opzioni la modalità con cui entrare nei gruppi.
In particolare l’utente potrà decidere di voler entrare in tutti i gruppi, anche quelli gestiti da utenti non presenti nella propria rubrica, solo in gruppi formati da utenti presenti in rubrica oppure tramite richiesta.
In quest’ultimo caso l’utente riceverà una richiesta di partecipazione ad un gruppo che durerà 72 ore, scaduto il tempo limite per entrare nel suddetto gruppo basterà essere invitati nuovamente per poi accettare.

Sembra proprio che gli sviluppatori abbiano trovato il modo migliore per migliorare l’utilizzo delle chat di gruppo, arginando i problemi di spam senza togliere il piacere delle conversazioni a più individui.

Per una funzionalità così estesa come le chat di gruppo, però, i nervi scoperti rimangono ancora molti ma siamo sicuri che il team di WhatsApp lavorerà per rendere l’uso della piattaforma sempre più piacevole e sicuro. Per adesso non ci resta che aspettare l’aggiornamento che implementerà quest’ultima novità relativa ai gruppi che sicuramente era attesa da molti utenti.

Lascia un commento